Il vizio del gioco


Giocare d'azzardo può essere molto divertente, ma soltanto fino a quando potete controllarvi. Quando invece è il gioco d'azzardo a controllare voi, è il caso di fare qualcosa.

Nell’articolo sotto illustriamo il problema della dipendenza dal gioco d'azzardo, prendendo in esame i segnali da non sottovalutare e dandovi dei consigli per un gioco responsabile, sia nei casinò terrestri sia online.

Ma andiamo con ordine: diamo innanzitutto una definizione al problema del gambling.

La dipendenza dal gioco d’azzardo

gioca responsabileIl problema del vizio deriva da un bisogno compulsivo di giocare. Per “bisogno compulsivo” si intende l’irrefrenabile e ossessiva voglia di scommettere e di vincere: abitudini e comportamenti di gioco vengono portati all’eccesso e non sono più controllabili. Diventano patologici.

Prima di iniziare a giocare in un casinò, è importante che vi informiate sui pericoli legati al gioco d’azzardo e su quelle che, invece, sono le modalità di gioco responsabile; se siete già giocatori esperti e vi sentite a rischio, è fondamentale che sappiate come fermarvi e affrontare il problema, prima che la situazione vada fuori controllo.

Come fare a capire che si ha un problema?

Se doveste, a un certo punto, sentirvi distanti da quello che viene universalmente definito come gioco responsabile, significa che il primo campanello d’allarme è suonato. Comprendere – e il più delle volte ammettere – di avere un problema con il gioco può essere difficile. La dipendenza da gioco d’azzardo, a differenza di altre dipendenze come quella da droga o da alcool, non presenta chiari segni evidenti o sintomi fisici: per questo motivo viene definita come “dipendenza nascosta”.

Per questo è ancora più importante prendere in considerazione alcuni comportamenti definiti a rischio, valutarli in relazione alle proprie modalità di gioco e cogliere eventuali anomalie: state attenti a certi segnali che possono indicare che il gioco d'azzardo per voi è diventato un problema.

Noi siamo qui per darvi una mano: se riconoscete alcuni dei segnali che riportiamo sotto nel vostro modo di comportarvi, allora vi invitiamo a riflettere seriamente sul vostro rapporto con l’azzardo. Il vostro obiettivo è quello di tornare a un gioco responsabile.

Quali sono i campanelli d'allarme della dipendenza dal gioco?

  Trascorrete più tempo a giocare di quanto avevate programmato.

  Perdete la cognizione del tempo mentre giocate.

  Non smettete di giocare quando state vincendo, ma continuate invece a giocare fino a quando avete perso i soldi guadagnati.

  Vi infastidite facilmente se qualcosa o qualcuno vi disturba mentre state giocando.

  Continuate spesso a giocare cercando di rivincere i soldi che avete perso in una partita.

  Passate sempre più tempo giocando e pensando al gioco d'azzardo

  Dovete giocare investendo sempre più denaro per provare lo stesso senso d'ebbrezza.

  Siete fortemente convinti che farete grandi vincite.

  Se perdete, pensate che sia colpa vostra, perché non avete giocato sufficientemente bene.

  Spendete nel gioco più di quanto non rivelate ai vostri amici.

  Non dite la verità alle persone che vi sono vicine.

  Il gioco d'azzardo viene prima della famiglia, degli amici o del lavoro.

Come affrontare la dipendenza dal gioco

La verità è che affrontare la dipendenza dal gioco non è un compito facile. Ma a tutto c’è soluzione per tornare a una modalità di gioco responsabile e sano: date un'occhiata qui sotto per scoprire come fare per risolvere i comportamenti compulsivi.

1. Ammettete il problema

Questo è il primo, fondamentale passo: se negate di avere un problema, non ve ne libererete mai. La dipendenza non è qualcosa che si sceglie e anche per questo motivo non è qualcosa che possiamo far scomparire soltanto con la nostra volontà. Se fosse facile “togliersela di dosso”, allora non sarebbe affatto un problema.

2. Contattate le linee telefoniche di aiuto

Oggigiorno, c'è sicuramente più consapevolezza del gioco d'azzardo e molto si insiste – giustamente – sul concetto di gioco responsabile. Questo ha portato alla creazione di molte linee telefoniche che vengono messe a disposizione dei giocatori che sentono di avere un problema: una semplice chiamata potrebbe essere la svolta.

3. Chiedete aiuto

Non siete soli. E non siete gli unici al mondo ad avere questo problema: i problemi legati al vizio del gioco sono vecchi come il gioco stesso, vale a dire esistono dall'epoca delle antiche dinastie cinesi. Imparate quindi anche dall'esperienza di altre persone per risolvere anche i vostri problemi.

4. Imponetevi dei limiti di deposito di denaro

Per promuovere il gioco responsabile, molti casinò online prevedono delle opzioni di gioco che vi consentono di stabilire l’importo massimo di denaro che siete disposti a spendere. Se pensate di non essere pronti per smettere di giocare d’azzardo, potete iniziare a limitare i vostri investimenti utilizzando questa possibilità. Di solito, tutto quello che dovete fare per impostare un limite di deposito è contattare il servizio clienti specificando l'importo massimo che desiderate depositare.

5. Fatevi bloccare dal casinò

Se siete pronti a scelte più “estreme”, potete decidere di rendere inaccessibile il casinò dal vostro account per un periodo di tempo più o meno lungo, che voi stessi definirete. Rendere inaccessibili i giochi d'azzardo può essere un modo per aiutarvi a restarne lontani.

6. Cercate un professionista che possa aiutarvi

Se avete messo in atto i passi precedenti ma non siete riusciti a risolvere , almeno in parte, il vostro problema di dipendenza, chiedete aiuto a un professionista – psichiatra o psicoterapeuta – che, analizzando la vostra storia, sarà in grado di fare la giusta diagnosi e, di conseguenza, di consigliarvi il corretto trattamento.

Giocare responsabilmente

Bubble Di seguito trovate qualche consiglio utile per giocare in modo sano:

 

  1. Giocate per divertimento, non per diventare ricchi. Se poi dovesse capitare di vincere, giocare sarà ancora più bello.
  2. Non inseguite le vostre perdite. Succede di vincere, così come di perdere: ricordatevi che fa parte del gioco.
  3. Stabilite un budget e rispettatelo.
  4. Limitate il tempo di gioco.
  5. Non giocate quando siete depressi, arrabbiati o se avete bevuto un bicchiere di troppo: potreste non essere sufficientemente lucidi.
  6. Provate a bilanciare il gioco d'azzardo con altre attività ludiche, sportive, sociali e culturali.

Link utili

Di seguito trovate i contatti di alcune associazioni che si occupano di dipendenza da gioco d'azzardo.

Contattale in caso di bisogno.

Associazione Giocatori Anonimi Helpline: +39 340 49 80 895

AGITA - Associazione degli ex Giocatori d'Azzardo e delle loro Famiglie Helpline: +39 0432 72 86 39

Giocare può essere un bellissimo passatempo, ma quando perdete il controllo dovete imparare a porvi dei limiti e a farvi aiutare. Solo così il gioco potrà tornare a essere quello che è: sano e responsabile divertimento.