Strategia per Caribbean Stud Poker

Strategia per Caribbean Stud Poker


Il Caribbean Stud Poker è una variante del poker classico, semplificata e resa molto più intuitive da giocare tanto che non dovrete assolutamente essere dei campioni di texas holdem per vincere a questo gioco. Vediamo allora le strategie Caribbean Stud Poker più efficaci per ottenere i migliori risultati possibili in questo appassionante gioco online.



Partiamo dal presupposto che questo gioco ha delle cose in comune con il poker, in particolare nella sua versione five stud a cinque carte, ma l’unica conoscenza fondamentale per potervici giocare è quella del valore delle mani. Non abbiate paura però perché nelle versioni online avrete sempre a disposizione uno schema che vi spiega il conteggio dei punti e quali siano le combinazioni vincenti, per cui non dovrete fare nessuno sforzo per impararli a memoria.

Come si gioca a Caribbean Stud Poker

Prima di passare alle strategie per Caribbean Stud Poker è bene però vedere la dinamica e le fasi principali del gioco, cosi da avere le idee più chiare in seguito. Intanto si gioca generalmente con altri player ma non gli uni contro gli altri. L’avversario vero e proprio è il banco e in palio vi è un jackpot che in molti casi, quando si parla di casinò online, può essere progressivo.

Nel poker caraibico si utilizza un mazzo di 52 carte e ciascun giocatore piazza una puntata all’inizio di ogni turno, detta “ante” perché precede l’inizio della sessione di gioco. Il banco distribuirà cinque carte a testa a tutti i partecipanti, dealer compreso, e poi scoprirà una delle sue. Ogni giocatore, come nel poker, potrà vedere solo le proprie carte e non quelle degli altri partecipanti e potrà decidere se sfidare il banco con la propria mano o lasciare il turno.

Bubble Fasi di gioco nel Caribbean Stud Poker:

 

Arrow Ogni giocatore effettua la puntata iniziale;

Arrow Il deale distribuisce 5 carte a testa ai giocatori e scopre una delle sue;

Arrow Ciascun giocatore decide se sfidare il banco con la propria mano o lasciare il turno;

Arrow Il valore delle carte del banco viene comparato a quello dei giocatori, uno ad uno, da destra a sinistra;

Arrow Se la mano del banco è migliore il giocatore perde sia l’ante che il rilancio effettuato;

Arrow Se la mano del giocatore è migliore questi allora verrà pagato a seconda del tipo di punteggio ottenuto e previsto dal casinò

Strategie di gioco fondamentali

caribbean stud pokerLa decisione più importante nelle strategie di Caribbean Stud Poker è se lasciare una mano o no, e nella maggior parte dei casi questo è facile.

  • Rilancia sempre con una coppia o meglio, indipendentemente dalla carta scoperta del mazziere.
  • Lascia sempre mani non accoppiate senza asso-re (la mano di qualifica del mazziere)

Questo significa che dovresti giocare anche le coppie piccole, anche se queste hanno poche possibilità di vincere se il mazziere ha una mano. Questo è lucroso perché il mazziere avrà una coppia meno della metà delle volte, e se ha asso-re, vincerai sia la scommessa che l'ante. 
È quando hai asso-re che la scelta tra lasciare o rilanciare diventa difficile.

È sempre bene se la carta scoperta del mazziere corrisponde a una delle carte nella tua mano, poiché questo riduce leggermente la possibilità che il mazziere abbia una coppia. Se è così, dovresti rilanciare con asso-re, ma altrimenti dovresti lasciare a meno che non hai almeno A-K-Q-J-x. 
La scommessa a lato per il jackpot progressivo può certamente aggiungere eccitazione, ma la maggior parte delle volte non è molto lucrosa.

È necessario che il jackpot sia molto grande per giocare. Questo dipende anche dalle regole della casa, ma per raggiungere il pareggio nella maggior parte dei casinò il jackpot progressivo deve contenere almeno $150.000.Se il jackpot è mostruosamente grande, può ridurre o persino annullare il margine della casa.

La mano di qualifica del mazziere

Il mazziere non lascia mai, per cui non puoi bluffare in questo gioco, ma ha bisogno di una mano di qualifica che consiste in almeno un asso e un re per poter vincere.  A differenza di altri giochi di casino online, diversamente dal poker regolare, non c'è modo di bluffare con il mazziere. La mano del mazziere è sempre esposta che tu scommetta o no. Il margine della casa nel Caribbean Stud Poker è relativamente alto, circa il 5%, ma se il jackpot progressivo è abbastanza grande, il margine della casa potrebbe ridursi grandemente (purché tu faccia la scommessa a lato progressiva naturalmente).

Proprio come nel blackjack, il mazziere ha una delle sue carte in vista, che può essere un po' di aiuto in alcuni casi. Se la carta scoperta del mazziere corrisponde a una delle carte nella tua mano, per esempio, questo riduce leggermente la possibilità che il mazziere abbia una coppia.

Una cosa fondamentale da tenere in considerazione è che quando il mazziere non si qualifica allora le puntate vengono restituite, non ripagate. Cosa significa? Significa che il giocatore di fatto non vince la propria puntata ma semplicemente gli viene restituito quanto scommesso a inizio turno tramutando quel giro in un “niente di fatto”.  Il fatto però di ricevere qualcosa indietro dà l’illusione di aver vinto ma si tratta per l’appunto solo di una illusione e dovete tenere a mente, per la riuscita delle vostre strategie di Caribbean Stud Poker, che il denaro a vostra disposizione non è aumentato affatto rispetto al giro precedente.

5 Strategie di Base nel Caribbean Stud Poker

caribbean stud poker strategiaAndiamo ora a vedere delle strategie per Caribbean Stud Poker che valgono sempre e che possono fare la differenza in una sessione di gioco online. Ricordatevi però che non si tratta di metodi sicuri al 100% per vincere perché, esattamente come nel poker, anche quando la matematica e la statistica aiutano, devono arrendersi contro la fortuna (o sfortuna) che è assolutamente imprevedibile.

Tutte le strategie di base del Caribbean Stud Poker  si fondano principalmente al momento dell’azione del giocatore, e cioè una volta ricevute le carte e già puntato la scommessa iniziale (ante).

Il giocatore agisce per primo piazzando una posta sul tavolo, e deve scegliere tra rilanciare e lasciare secondo la forza della mano. Questa è la prima e unica decisione che il giocatore fa durante una mano di Poker Caraibico ed è ovviamente importante. Una strategia di base è:

  1. Lasciare qualsiasi mano senza una coppia o meglio che non contenga almeno un asso e un re - uguale alla mano di qualifica del mazziere.
  2. Le mani rimanenti sono le mani non accoppiate asso-re che sono difficili da giocare. Come regola empirica, vorrai che la carta scoperta del mazziere sia accoppiata a una delle carte nella tua mano, per rilanciare con una certa sicurezza.
  3. Rilancia con qualsiasi coppia o meglio - anche le coppie piccole, anche se hanno una piccola possibilità di vincere se il mazziere si qualifica.
  4. Prima di giocare a soldi veri fai un po’ di pratica con le versioni demo o gratuite del Caribbean Stud Poker.
  5. Anche se hai a disposizione la tabella con il valore delle mani e il conteggio dei punti, fai comunque pratica per apprenderli a memoria in modo da velocizzare ed affinare il tuo gioco.

Dovrai rilanciare con le piccole coppie perché il mazziere si qualifica meno della metà delle volte, e vincerai sia la scommessa che l'ante quando il mazziere ha una mano asso-re. Inoltre, se il gioco ha un enorme jackpot, non dimenticare di piazzare la scommessa a lato progressiva facoltativa.

Molti casinò online metteranno infatti in palio anche dei montepremi progressivi accessibili piazzando una piccola scommessa aggiuntiva mentre giochi. Anche questa si rivela una delle migliori strategia per Caribbean Stud Poker in quanto contribuiscono ad aumentare di molto le probabilità di vittoria a fronte di un investimento minimo di denaro.