Segnali di Ripresa per i Casinò Italiani ma è ancora crisi

Segnali di Ripresa per i Casinò Italiani ma è ancora crisi

Scritto il 04/09/12 - da Morganti, Ana Notizie

Arrivano alcuni incoraggianti segnali di ripresa delle attività dei casinò italiani che fanno ben sperare per il resto di questo 2012.

La crisi economica che si è abbattuta praticamente ovunque dal 2008 ha portato ogni settore a una contrazione. Questo vale anche per i quattro casinò italiani (Saint Vincent, Campione d'Italia, Venezia e Sanremo), che però quest'estate hanno cominciato a dare qualche timido segnale di ricrescita.

Per quanto riguarda in particolare il casinò di Sanremo, l’estate 2012 ha fatto registrare un buon numero di presenze, permettendo alla casa da gioco ligure di incassare oltre 5,3 milioni di euro nel solo mese di agosto, portando l'incasso totale dei primi otto mesi dell'anno a superare i 34 milioni di euro. 

Si tratta di dati positivi, sebbene ancora inferiori rispetto ai risultati fatti registrare lo scorso anno. 

A trainare gli incassi sono state soprattutto le sale slot, che hanno fatto registrare puntate in ascesa rispetto allo stesso periodo del 2011 e che si confermano particolarmente amate dai clienti del casinò di Sanremo.

E la loro passione è stata ripagata, nel vero senso della parola.

Agosto è stato infatti un mese record per le vincite: oltre ad essere stato assegnato il jackpot più alto del casinò, da ben 740.000 euro, le sale slot hanno visto cadere altri 18 jackpot, per un totale di oltre 970.000 Euro assegnati ai vincitori.

A queste cifre si vanno poi ad aggiungere le vincite minori, che portano il totale di premi pagati nel corso del mese di agosto ai giocatori ad oltre 3,2 milioni di euro.

Parte del merito dell’aumento delle presenze e degli incassi è probabilmente da imputate anche alle tante iniziative promozionali organizzate per coinvolgere i clienti.

Dai coupon diffusi in diversi esercizi commerciali della città che regalavano prove di gioco gratuite sia per le sale slot che per i tavoli da gioco, alle iniziative promozionali all’interno del casinò, con l’organizzazione di aperitivi e buffet gratuiti offerti in diversi giorni della settimana ai giocatori presenti fino all'iniziativa "2x1 raddoppia la fortuna", che ha raddoppiato le possibilità di vincita per centinaia di giocatori delle sale slot. 

E gli altri casinò italiani?

La situazione degli altri tre casinò italiani, cioè Campione d'Italia, Venezia e Saint Vincent, è simile a quella di Sanremo. Tutte le proprietà stanno cercando in ogni modo di uscire dalla crisi, attraverso campagne di marketing mirate ad espandersi in altri paesi (Campione ha messo nel mirino la clientela cinese) e l'introduzione di nuovi giochi ed altre novità.

Tuttavia il percorso è molto difficile, anche perché il calo degli incassi ha portato inevitabilmente a tagli alla spesa che hanno coinvolto anche il personale, causando naturali disagi e proteste sindacali. Un serpente che si morde la coda, insomma.