Lotto: il numero 87 resiste sulla ruota Nazionale

Lotto: il numero 87 resiste sulla ruota Nazionale

Scritto il 17/03/10 - da Giacomo Gaggiotti Notizie

Continua a farsi desiderare uno dei numeri più ritardatari degli ultimi anni, che non esce ormai da ben 111 estrazioni.

Quasi tutti i giochi sono legati ad elementi statistici che fanno la gioia o la disperazione degli scommettitori. Non fa certo eccezione il Lotto dove ogni estrazione permette di verificare da quanto tempo quali numeri non sono usciti sulle ruote specifiche.

In Italia nelle ultime estrazioni sono caduti due numeri “ultracentenari”, vale a dire numeri che non erano stati estratti in oltre cento edizioni consecutive: l'86 relativamente alla ruota Nazionale (che aveva visto la sua ultima estrazione il 4 luglio dello scorso anno e aveva accumulato 108 turni di assenza), e il 29 sulla ruota Cagliari (che invece ha fermato l’astinenza all’estrazione a quota 101); chissà che qualche giocatore testardo abbia raccolto i frutti delle sue convinzioni puntando proprio su quei due numeri.

D'altronde è risaputo che molti giocatori del Lotto puntino sempre sugli stessi numeri ed in questo caso c'è un numero che potrebbe stare facendo impazzire qualche appassionato di questo gioco: l’87 sulla ruota Nazionale.

Questo numero non è uscito infatti negli ultimi 111 turni e sono molti i curiosi (e gli interessati) che vogliono verificare quanto questa latitanza durerà  ancora.  

Storicamente numeri “centenari” hanno catalizzato l’attenzione e le scommesse dei giocatori del Lotto italiani: Il 9 febbraio 2005 usciva dopo un’assenza durata 182 estrazioni il 53 su Venezia; questo numero toccò record incredibili perché mai nella storia del Lotto erano stati giocati così tanti soldi su un singolo numero. Mediamente gli italiani giocarono tra gli 80 ed i 100 milioni ad estrazione solo sul 53 di Venezia.

Sarà ora interessante notare se l’87 sulla ruota Nazionale potrà insidiare quei record stabiliti alcuni anni or sono, tenendo presente che il record assoluto nella storia del Lotto fu stabilito tra il 1937 ed il 1941 quando il numero 8 mancò su Roma per 202 estrazioni consecutive.

La storia del Lotto

È praticamente impossibile stabilire chi ha inventato il gioco del Lotto e quando questo è stato inventato. Sicuramente il gioco fa parte della cultura dell'uomo sin dall'antichità, visto che si ha la testimonianza di giochi di sorte anche tra gli Antichi Egizi e tra i romani. Forse proprio loro hanno sviluppato il primo tipo di Lotto: durante i saturnali di dicembre, i partecipanti ricevevano tavolette di legno con inciso un numero, che poi veniva estratto.

Ai giorni nostri, il primo vero e proprio Lotto si è giocato a Venezia, nel sedicesimo secolo. In palio c'era un "lotto" (appunto) di immobili, e il gioco veniva chiamato il "Lotto del Ponte di Rialto", per un montepremi che valeva quasi 100.000 ducati.