L'MGM Resort International aprirà un nuovo casinò a Macao

L'MGM Resort International aprirà un nuovo casinò a Macao

Scritto il 19/10/12 - da Morganti, Ana Notizie

La struttura avrà un costo di circa 2,6 miliardi di dollari e sorgerà nel distretto di Cotai.

MGM Resorts International ha siglato un accordo per costruire un nuovo casinò resort da 2,6 miliardi di dollari americani, cioè circa 20 miliardi di dollari di Hong Kong, naturalmente in quel di Macao. Si tratterà di una struttura enorme, che occuperà qualcosa come 7,2 ettari, e che verrà costruita nel distretto di Cotai.

Solo il terreno costerà alla compagnia 161,4 milioni di dollari, e durante la costruzione l'MGM dovrà pagare ogni anno 269,4 milioni di affitto, per un totale di 681,4 milioni dollari. Commentando l'accordo, i dirigenti di MGM China hanno dichiarato: "Lo sviluppo della zona di Cotai offrirà incredibili opportunità di crescita nel futuro".

Attualmente, MGM China Holdings Ltd, insieme con Pansy Ho, è la proprietaria dell'MGM Grand Macau Casino, aperto nel 2007 e costato circa 1,25 miliardi di dollari. La compagnia, però, non aveva alcuna proprietà nel distretto di Cotai, che ultimamente sta diventando popolarissimo. Da qui l'esigenza di costruire un hotel casinò da 1.600 stanze, completo di 500 tavoli da gioco e 2.500 slot machine.

Come ha spiegato Edwin Fan, analista della Bank of China International, "ottenere l'approvazione per costruire il suo primo casinò in Cotai aiuterà il processo di ampliamento del bacino di utenza di MGM, che si inserirà in un mercato enorme, con altissimi margini di profitto. La compagnia ha già assicurato la copertura finanziaria per lo sviluppo".

Ci vorranno circa 3 anni per completare il progetto, nella speranza che questo aiuti MGM China ad aumentare la sua quota di mercato, che attualmente è la più bassa dei sei operatori di casinò di Macao.

Sands China, per esempio, ha già tre resort nel distretto di Cotai, e sta già pensando di costruirne un quarto, mentre il Wynn si è già mosso mesi fa per dare vita a un progetto da 4 miliardi di dollari da sviluppare sulla 'strip'.

Macao, una crescita inarrestabile

È perfettamente logico che un'azienda importante come la MGM voglia cementare ancora di più la propria posizione nel mercato dei casinò di Macao. L'ex colonia portoghese, infatti, è in forte crescita e ha già superato Las Vegas in termini di introiti, diventando a buon diritto la Mecca del Gioco d'Azzardo nel terzo millennio.

Fino a quando l'espansione di Macao potrà durare non si sa, ma sta di fatto che oggi tutti i principali operatori del gambling terrestre sono interessati ad aprire una struttura da quelle parti. Una volta era la Sin City ad attirare la maggior parte degli investimenti, ma a quanto pare il vento del gioco d'azzardo ormai non tira più verso Ovest, ma verso Est…