L’Italian Poker Tour fa tappa a Saint-Vincent!

L’Italian Poker Tour fa tappa a Saint-Vincent!

Scritto il 26/02/14 - da Morganti, Ana Notizie

Tutto pronto a Saint-Vincent per la seconda tappa dell’Italian Poker Tour. Dopo Nova Gorica, è il turno del paradiso valdostano ospitare la prestigiosa manifestazione, dal 27 febbraio al 4 marzo prossimi.

Il Casinò de la Vallée si prepara ad accogliere i grandi giocatori di poker pronti a sfidarsi all' “ultima” carta e a provare l'emozione di sedersi ai tavoli verdi della nuova poker room, inaugurata lo scorso novembre.

Un vero e proprio gioiello, con i suoi 39 nuovi tavoli - in grado di ospitare fino a 390 giocatori - che arricchiscono di ulteriore fascino e “grandi numeri” una delle case da gioco più prestigiose d'Europa.

Si tratta dunque di una nuova poker room che non ha eguali in Italia, e che si va ad aggiungere alla poker room storica del Casinò de la Vallée e ai moltissimi giochi esclusivi e di ultimissima generazione francese e americana, ospitati all'interno della mega struttura valdostana; senza dimenticare i servizi eccellenti di ristorazione e di accoglienza, pronti a coccolare gli ospiti in arrivo.

Neuf, rouge, impair et manque

Casinò de la ValléeQuesto accade oggi ma la storia della casa da gioco di Saint-Vincent inizia negli anni del dopoguerra, esattamente nel 1947, quando per la prima volta, superate tutte le lungaggini burocratiche, il Casinò aprì le porte ai primi tre clienti e il capotavolo poté pronunciare la fatidica frase: Messieurs, faites vos jeux”.

Era la sera del 29 marzo di quell'anno, e la pallina si posò sul numero nove della roulette (“Neuf, rouge, impair et manque”): da quel momento la casa da gioco iniziò a portare benessere a Saint-Vincent.

Negli anni a venire, il Casino ha vissuto una storia di trasformazione e modernizzazione costante, divenendo un grande volano economico e una delle strutture da gioco più all'avanguardia della scena europea, tanto da essere talvolta denominata “futuristica”.

Lo scorso anno la finale dell`IPT si è tenuta nella splendida cornice sanremese e ha visto la vittoria di Nicola Sasso, con una prima moneta di ben 185.000€. Aspettiamo con ansia allora la nuova finale del torneo, mentre siamo pronti a gustarci questa seconda tappa nella splendida cittadina di  Saint Vincent.

Il poker live in Italia

Anche se il settore del poker online sta vivendo un periodo di flessione (i tornei reggono, ma il cash game non riesce a rimanere al passo), il poker live sembra aver trovato una sua nuova dimensione. L'offerta degli eventi è in costante crescita ed evoluzione, anche in Italia, dove si cominciano a diffondere e a preferire i cosiddetti eventi low buy-in, quelli cioè in cui il buy-in non supera i 1.000 euro.