L'Irresistibile Ascesa dei Giochi Sociali

L'Irresistibile Ascesa dei Giochi Sociali

Scritto il 19/09/12 - da Morganti, Ana Notizie

L'avvento dell'era digitale ha rivoluzionato interamente i nostri stili di vita e la comparsa dei social network ha permesso di scrivere un capitolo nuovo nella storia di ogni interazione sociale, ultimamente perfino nell'ambito dei giochi online.

Solo qualche anno fa ci si stupiva di come anche i giochi più tipicamente solitari e meno aperti all'instaurazione di un legame con gli avversari, come i giochi da casinò, si fossero aperti alla socializzazione, mentre negli ultimi tempi è diventato chiaro che i social casino game rappresentano un mercato in forte espansione.

Uno dei più grandi casinò online, 888 Poker, aveva notato ad esempio che, dal momento in cui Zynga si era affacciato sul mercato dei casino game rendendoli social, il numero dei suoi utenti stava rischiando una drastica riduzione perciò si è adattato alle esigenze di "fraternizzazione" dei giocatori.

Quando anche Facebook ha capito l'immenso valore dei social game, in particolare di quelli che appartengono all'universo del gambling, ed ha provveduto a fornire ai suoi utenti la possibilità di sedersi a un tavolo verde virtuale, la passione per i social casino game è esplosa clamorosamente facendo registrare negli ultimi due anni un enorme incremento dei giocatori.

Recentemente un istituto di ricerca americano, Superdata, ha pubblicato gli esiti delle sue indagini sul rendiconto economico dei social casino game che hanno registrato, dal 2010 ad oggi, un raddoppiamento del fatturato, portandosi in cima alla classifica dei social game a pagamento più redditizi, superando addirittura uno dei titoli della categoria social più famoso e giocato in tutto il mondo: Farmville.

L'ascesa fenomenale dei giochi sociali deve probabilmente il suo successo alla voglia di condivisione che è propria della rete, ma nel caso dei giochi da casinò ciò che spinge molti appassionati verso i tavoli di Facebook, ad esempio, è la possibilità di darsi ad una forma di gambling legalizzata nei paesi dove questo è illegale.

Parola chiave: giocare insieme

In un mondo in cui la spersonalizzazione la fa da padrone, e dove tutti ci sentiamo sempre un po' più soli - per quanto assurdamente invece i mezzi di comunicazione siano aumentati esponenzialmente - la voglia di giocare insieme ha portato anche gli amanti del gambling, solitamente giocatori solitari per assioma, a voler condividere le proprie esperienze.

Sotto questo punto di vista, i social network sono l'ideale: si gioca insieme mentre magari si chatta o ci si scambiano messaggi, o magari si condividono foto, aggiornamenti di status e chi più ne ha più ne metta. Un modo di giocare, questo, che le sale da gioco virtuali, le poker room e i siti di scommesse sportive farebbero bene a cominciare a tentare di copiare, per non rimanere indietro.

Il rischio, infatti, è che molti utenti, soprattutto i giocatori occasionali, alla fine preferiscano una partita a Farmville o a Zynga Poker su Facebook, invece di giocare in un casinò online o in una poker room.