ICE 2012: il Futuro del Gioco in Scena a Londra

ICE 2012: il Futuro del Gioco in Scena a Londra

Scritto il 31/01/12 - da Giacomo Gaggiotti Notizie

Un’occhiata al passato, ma con lo sguardo rivolto verso il futuro. Il presente? Il tempo si è fermato solo tre giorni a Londra, dal 24 al 26 gennaio in occasione della fiera Ice, l’evento più importante del mondo del gioco d’azzardo.

ICE 2012

Numeri che non hanno bisogno di parole:

  • 52 Stati rappresentati
  • 32 espositori solo per Malta
  • E la Top Ten continua con: (21), Austria (15), Germania (14) e Italia (13), Paesi Bassi (11), Slovenia (9), Taiwan (9), Svezia (8), e Canada e Gibilterra, entrambi con 6 rappresentanti
  • Oltre 20 mila visitatori

E se un anno fa il successo fu senza precedenti, il nuovo appuntamento annuale è riuscito a dimostrare una volta di più il successo di un gioco, quello d’azzardo, che non conosce crisi.

Non è uno slogan quindi dichiarare che erano presenti tutti gli operatori più importanti dell’universo del gambling: ben 444 aziende con i loro marchi, le loro novità e le nuove soluzioni all’avanguardia hanno invaso gli stand dell'Earl Court londinese. L’anno scorso furono solo 409.

Ma l’Ice non è solo passerella, fiera nel nome, ma neanche lontanamente avvicinabile come concetto a un salone dell’auto. Perché è l’occasione cui nessun amministratore delegato, dirigente, responsabile di una società di gioco o industria in affari con uno dei marchi leader si perderebbe per nessuna ragione al mondo.

VLT SuperStar

Se ci fosse stato un oscar da assegnare sarebbe andato alle videolottery.

Soprattutto buttando un occhio al futuro del gioco in Italia, durante l'Ice è stato sottolineato il grande successo nel mercato italiano delle Vlt. Particolarmente soddisfatto Martin Lucas, Ad di Inspired, che in Italia conta la bellezza di 4 mila apparecchi. Lanciata anche una novità: un sistema di premi chiamato Core Vip.

Proprio in ottica futura per il mercato italiano, grande entusiasmo attorno alla Bally Technologies, che fornirà le Vltper Sisal Slot prima, e per HBG e Bplus in un secondo momento. Bally Technologies è un vero e proprio colosso, che all'Ice 2012, non a caso, aveva uno degli stand più imponenti.

Le perle sono arrivate anche dal fronte Novomatic, che conta solo in Italia 14 mila videolottery.  Nella tre giorni londinese ha presentato una serie di nuovi giochi per le piattaforme Coolfire e Coolfire II, ma anche Novoline e Novoline Interactive.

Break It: Innovazione e Qualità

Premio miglior slogan per un marchio che non ha bisogno di presentazioni: Global Zitro e il suo “Break it” hanno attirato i riflettori della rassegna.

Il leader mondiale nei giochi di video bingo si è presentato all’Earl Court per rimarcare, se ancora ce ne fosse bisogno, la determinazione nel processo di espansione internazionale. Per eseguire questa operazione,  ha posto in essere grandi punti di forza come una innovativa piattaforma Blackwave :  si gioca con immagini e suoni coinvolgenti, che rendono l'esperienza del gioco unica nel suo genere e un portafoglio di giochi senza rivali.

Non solo giochi, vecchi e nuovi. Non solo i brillanti risultati delle slot machines e delle Vlt, e non sono bastate le aspettative per nuove App per smartphone.

Gioco e formazione: ottime conferenze

Oltre all'esposizione dei prodotti di gioco, hanno sbancato anche i seminari: sono stati analizzati gli aspetti positivi e negativi di un’industria del gioco che cambia, dando l'opportunità di ascoltare direttamente dalla voce degli esperti del settore quali sono le novità.

Capire quali sono le minacce più recenti della criminalità informatica e come il crimine informatico viene indagato in diverse giurisdizioni? All’Ice è stato presentato Combating Cybercrime.

Si è parlato di comprendere come gli operatori possono proteggere al meglio la propria rete e gli utenti, e con World Regulatory Briefing si è parlato di regolamentazione con relatori del calibro di Stefano
Sbordoni, Managing Director, Studio Legale Sborni, o Paolo di Feo, (Sourthern Region Director, bwin.party Italy), con i quali sono state valutate le opportunità emergenti per l'espansione dell'attività in nuove giurisdizioni.

Oppure per scoprire come le lotterie possano comunicare efficacemente con l’avvento della nuova tecnologia in rete è stata gremita la sala in occasione del “Multi channel Lottery”.

Tre giorni in cui i mondi online e offline e la dimensione terrestre e virtuale hanno coinciso e si sono allineate come una rarissima coincidenza planetaria.

Mattew Appleby, Marketing Communications Manager di Clarion Events ha riassunto così l’essenza dell’Ice:”Il Totally Gaming da la garanzia di ricevere una completa visione globale sulle più recenti tendenze, tecnologie e soluzioni di gioco in un modo che nessuna altra mostra è in grado di fornire”.

Articolo di: L.C.