Casinò di Campione, i piani per il futuro

Casinò di Campione, i piani per il futuro

Scritto il 21/07/14 - da Morganti, Ana Notizie

L'amministratore delegato del Casinò di Campione d'Italia ha fatto il punto della situazione sulla sala da gioco.

I quattro casinò italiani, negli ultimi anni, hanno dovuto affrontare una crisi economica particolarmente dura. Solo da poco le sale da gioco - chi più chi meno - stanno tentando una lenta risalita. Tra quelle che si sono maggiormente distinte, c'è senza dubbio il Casinò di Campione d'Italia.

In una recente intervista rilasciata a un magazine del settore, l'amministratore delegato della sala da gioco italiana in territorio svizzero, Calo Pagan, ha fatto notare come la quota di mercato del Casinò di Campione d'Italia sia aumentata negli ultimi quattro anni, passando dal 25,7% del 2010 al 29,9% dei primi sei mesi di quest'anno.

Una gara all'ultimo spin

Cifre che anno permesso al Casinò di Campione di diventare il casinò numero uno in Italia e il numero tre in Europa, con il fiore all'occhiello delle slot machine. Proprio questo gioco da casinò è il fulcro del futuro della sala, con lo European Slot Championship che ha già trovato parecchie adesioni tra i casinò europei.

Ecco l'elenco delle sale da gioco che parteciperanno all'iniziativa:

- Olympic Casino                                           - Casino de Maiorca                            - Casino Monte Gondo
- Casinos Poland                                           - Casino Estoril                                     - Casino Middlekerke
- Casino Helsinki                                            - Casino Lisboa                                    - Casino Binkenberge
- Casino Austria                                             - Casino de Povoa                               - Czech Casino
- Gruppo Hit                                                     - Casino de Figueria                            - Casino Copenaghen
- Casino Forum                                               - Casino Hotel de Troia
- Bw Group                                                       - Casino Espinho
- Casinò Kursaal de San Sebastian          - Casino Chaves
- Casino Bilbao                                               - Casino Plaia de Roca
- Group Perlada                                              - Casino Vilamoura

Casino Campione d'ItaliaChiaramente i dati vanno visti in un contesto di contrazione che ha colpito tutto il settore del gioco in Italia. Così, se è vero che nel 2010 il Casinò di Campione d'Italia aveva incassato 113 milioni di euro, come è vero che nel 2013 ne ha incassati 90, seguendo il trend nazionale va detto che teoricamente la sala da gioco l'anno scorso avrebbe dovuto incassarne 75.

Pagan ha inoltre parlato del bilancio attuale del Casinò di Campione d'Italia, pesantemente influenzato dai 43 milioni di euro che la sala ha dovuto contribuire a favore della proprietà - praticamente quasi quanto ha fatturato il Casinò di Sanremo. Una cifra che naturalmente impedisce al Casinò di Campione di spiccare il volo.

L'amministratore delegato tuttavia riconosce che, a differenza degli altri tre casinò italiani, quello di Campione ha sulle sue spalle il peso economico di tutto il territorio, dal momento che nella zona è praticamente l'unica risorsa.