3.500 Siti Illegali Chiusi da AAMS. Gli Stupidi Non Finiscono Mai

3.500 Siti Illegali Chiusi da AAMS. Gli Stupidi Non Finiscono Mai

Scritto il 15/11/11 - da Morganti, Ana Notizie

La nuova lista dei Monopoli mostra che i siti di casino illegali sono ancora tanti: in Italia qualcuno pensa di essere più furbo degli altri.

Mentre da una parte le cifre della raccolta di ottobre sono probabilmente le uniche in Italia ad essere accompagnate dal segno “+”, gli addetti ai lavori evitano di perdere tempo celebrando ancora un ottimo risultato e provano a concentrare tutti gli sforzi su una parola che crediamo sia destinata ad una grandissima popolarità: repressione

Attaccando senza pietà le sale illegali che ancora affollano la Rete e che ancora provano ad offrire giochi di casinò online ai giocatori italiani, i cervelloni di AAMS hanno infatti postato sul sito dei Monopoli una versione aggiornata della lista delle sale bloccate con ben 3.503 nomi di siti oscurati dall’autorità sul gioco.

La nuova versione, conclusa il 4.11 rappresenta un piccolo aggiornamento di quella pubblicata il 27.10 che raccontava di 3.507 siti bloccati e resi inaccessibili dal territorio italiano.

La “residenza all’estero” non funziona più

Ben lungi dal voler difendere chi – sbagliando – si fa beccare da AAMS e rischia di perdere il lavoro di molto tempo in un colpo di mouse, oggi vorremmo chiarire una cosa. Che, essendo stati bloccati per qualche mese da AAMS anche noi, possiamo permetterci di far parlare l’esperienza.

Se tra quei tremila e qualcosa c’è senza dubbio qualche furbetto che pensa di poter aggirare gli indomabili di AAMS, siamo infatti sicuri che ci sia anche qualcuno che ancora non è riuscito a cogliere l’essenza della legge sul gioco online ed il suo scopo più preciso: quello di rendere il gioco online in Italia un ambiente sicuro e precisamente regolamentato.

In questo senso, dunque, AAMS ha smesso di fare una vera differenza tra i siti “hostati” in Italia e quelli che hanno la loro residenza in server fuori dal territorio italiano perchè – con gli anni – la discriminante fondamentale è diventata quella di “accettare” giocatori italiani e di “offrire” agli italiani un accesso a siti non autorizzati.

La soluzione? Basterebbe rispettare la legge…

Per evitare di vedersi inseriti tra i tremila fuorilegge bloccati da AAMS e di veder le proprie pagine sostituite dal logo dei Monopoli Statali e da un messaggio tutt’altro che gratificante, la soluzione è solo quella di rispettare la legge e mettersi in regola.

Se per le sale questo vuol dire fare domanda per una licenza ed investire in sistemi di sicurezza in grado di garantire un gioco sicuro ed onesto, per le guide come la nostra significa non prendere neppure in considerazione chi può rappresentare una minaccia per i portafogli dei giocatori ed offrire la possibilità di giocare solo su casino AAMS.

Pensate di perderci? Beh, allora date uno sguardo a cosa offrono William Hill e Titan Casino in Italia e riflettete un po’di più. Le promozioni sono ottime – e l’idea di poter finalmente giocare su casinò assolutamente sicuri non dovrebbe farvi esitare neppure un solo secondo di più.